Uso in cucina

Borlengo di Guiglia

Il Borlengo al momento del consumo deve avere un colore giallo paglierino, una consistenza friabile, sapore e aroma caratteristico derivante dalla "cunza" ovvero dal condimento che viene posto al suo interno. La classica presentazione del Borlengo Ť di spicchio di cerchio pari a circa un quarto delle dimensione del "Sole", la padella in cui viene cotto. Il Borlengo deve essere somministrato caldo.